"I Risvegliati" - nuova ambientazione disponibile

Dicembre 18, 2021 - Tempo di lettura: 2 minuti

E' finalmente disponibile "I Risvegliati", ambientazione horror scritta in collaborazione con Alex Nuzzi.

Sono qui da tempo immemore.

Conosciamo ben poco della religione dell'uomo ai tempi del Neolitico. Gli studiosi balbettano ipotesi, ma in realtà non sanno nulla. Chiamano Stonehenge un “osservatorio astronomico”. Lo è stato certamente. Ma prima di tutto fu una Porta. I Riti, le Pratiche che i nostri progenitori adottarono, per- misero agli Antichi di giungere qui. Prima erano confinati nei nostri incubi, in dimensioni accessibili solo a Mistici e Sciamani. Dopo, invece, furono davvero tra noi.

Vennero accolti come Dei, perché è questo che gli uomini credevano che fossero. Ed Essi non li delusero: come Dei ,senza pietà, ci dominarono.

Oggi come allora, siamo semplice bestiame che deve essere foraggiato per sfamare a sua volta. Dobbiamo nascere, crescere, consumare, lavorare, morire. Vivendo nell'ignoranza e nel terrore, intrappolati nella società che ci hanno costruito su misura: un labirinto per topi di laboratorio. La rete di poteri creata dagli Antichi è fitta e intricata.

Sette, Culti, Organizzazioni segrete, Nobili famiglie: i loro tentacoli arrivano ovunque; la loro ombra può stagliarsi in ogni dove. Ma chi sa vedere, coglie le loro tracce. Nel corso dei secoli, pochi hanno spazzato via la polvere dai loro occhi, osando guardare in faccia l’orrore.

“Noi sappiamo. Noi abbiamo abbracciato la Verità. Ed essa ci ha trasfigurato.” Benvenuto nei Risvegliati.

Scarica il manuale, la plancia e le schede. Enjoy!

L come Levity

Leggerezza e Adattabilità. Sono proprio le caratteristiche di Levity, semplice, leggero ed adattabile ad ogni vostra esigenza di narrazione e di gioco di ruolo.
Non dovrete imparare a memoria libri e libri di regole. Poche e semplici regole e potrete iniziare a giocare. Levity è nato ‘intorno al tavolo’ per far giocare i miei nipoti, nel 2001.
Negli anni il sistema è cambiato e si è adattato alle esigenze, diventando quello che vedete ora.
Non basterebbe l'intero sito per ringraziare tutti quelli che ho incrociato in questi anni.
Grazie a tutti voi.